Natura, ragione e relazione. Una prospettiva sulla legge naturale a partire da Alasdair MacIntyre - Damiano Simoncelli - Orthotes - Libro Ancora Store
Vai al contenuto della pagina
- 5%
Natura, ragione e relazione. Una prospettiva sulla legge naturale a partire da Alasdair MacIntyre

Natura, ragione e relazione. Una prospettiva sulla legge naturale a partire da Alasdair MacIntyre

Quello della legge morale naturale è uno dei grandi temi che hanno impegnato la riflessione filosofica di Alasdair MacIntyre (Glasgow, 1929) negli ultimi tre decenni. Si tratta di un discorso che il filosofo scozzese sviluppa in costante dialogo con Tommaso d'Aquino e dentro un più ampio affinamento della propria teoria della razionalità pratica: il risultato di un simile sforzo è un'idea di legge di natura dai connotati fortemente dinamici, che aggrega gli esseri umani nella ricerca del vero, in un'intrapresa critica che non fa sconti né lascia spazio a facili compromessi. Lo studio esposto in questo volume si propone di offrirne una ricostruzione sistematica, non trascurandone i legami vitali con altri aspetti della speculazione macintyreana e promuovendo un rinnovato confronto con le fonti tommasiane. Esso si compendia in un invito a ripensare la legge morale naturale come logica delle relazioni buone con altri, con se stessi e con l'Altro.
Scritto da
Argomento Libri Saggistica e Varia Storia e filosofia
Collana Ethica, Volume L
Editore Orthotes
Tipologia
Libro
Pagine 218
Pubblicazione 2021
ISBN 9788893142878
 

Condividi

Natura, ragione e relazione. Una prospettiva sulla legge naturale a partire da Alasdair MacIntyre
20,00 19,00
 
risparmi: € 1,00
Disponibilità immediata - Spedito in 2 giorni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Photo gallery principale